La città che si aiuta

di

Questo è un elenco assolutamente parziale di iniziative messe in piedi da associazioni e gruppi informali per portare aiuto a chi ne ha bisogno, a oltre un mese dall’inizio del confinamento per il coronavirus.

Per favore, segnalateci inesattezze o altre iniziative da aggiungere. Questa è una lista che non è stata redatta direttamente da Roma Report

 

Portici Aperti, rete di associazioni all’Esquilino. Prepara e distribuisce pacchi alimentari alle famiglie in condizione di fragilità che non possono usufruire degli ammortizzatori sociali. Versamento all’associazione ORA D’ARIA:
Banca BPM spa – Iban IT68I0503403221000000031072
causale: progetto Esquilino Portici Aperti emergenza Coronavirus

Nonna Roma, circolo Arci. Sta aiutando con pacchi spesa e anche altri contributi su tutto il territorio cittadino facendo rete con altre associazioni di quartiere (www.facebook.com/associazionenonnaroma – tel 3425815441)
Iban IT 08U0760103200001041096981
oppure su PAYPAL: nonnaromav@gmail.com

Casetta Rossa, centro sociale di Garbatella. Sta preparando pasti per chi ne ha bisogno. Si può contribuire in vario modo: sia economicamente, comprando una maglietta realizzata per la campagna, sia offrendosi per diventare corriere in bici per la distribuzione dei pasti a domicilio. (via Magnaghi 14 https://www.facebook.com/casettarossa.spa/)

Casa Pigneto, al Pigneto, cerca volontari per la consegna di spesa e medicinali 3917274709

Libera Assemblea Centocelle, opera a Centocelle, Quarticciolo, Pigneto, etc.  Ha attivato un gruppo di appoggio mutuo per l’emergenza, in collaborazione con altre realtà di quartiere: consegna beni prima necessità e farmaci, ha uno sportello legale solidale e un servizio di sostegno psicologico solidale.
(https://www.facebook.com/liberaassembleacentocelle/ – tel 328 16 74 200 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00)
Si può contribuire mettendo a disposizione tempo o competenze, entrando nel gruppo pubblico WhatsApp:
https://chat.whatsapp.com/E0wN2BgYx85DfL7T7IpA6B e compilando il formulario. Oppure sostenerli nell’acquisto di beni di prima necessità, attraverso questa piattaforma.

Comunità di Sant’Egidio. Ha una pagina dal titolo “come aiutare” rivolto anche a chi abita fuori Roma:
www.santegidio.org/pageID/30012/langID/it/COME-AIUTARE.html

Possiamo lasciare la cosiddetta “spesa sospesa” presso diversi esercizi commerciali:
In tutta Roma sono sempre di più i supermercati sensibili all’iniziativa.
Ecco un primo elenco dei supermercati Coop, Conad e In’s aderenti: https://primomunicipioroma.com/2020/04/01/spesa-sospesa/
Alla raccolta e distribuzione parteciperanno le associazioni presenti sul territorio che già sono coinvolte in progetti simili: Acli di Roma, Binario 95, Caritas Roma, City angels Roma, Comunità di Sant’Egidio, Croce Rossa di Roma, Nonna Roma, Salvamamme, insieme ai cittadini e alle attività commerciali che vogliono contraddistinguersi per iniziative di solidarietà
Nel II Municipio (Trieste, Salario, Nomentano) si stanno attivando vari esercizi commerciali tra cui: Supermercato PIM, via Tripoli 134 e il supermercato Biopolis, di via Tripolitania 139.
Nel III Municipio (Montesacro, Tufello e Concadoro) potete fare riferimento a questo link:
https://www.comune.roma.it/web/it/emergenza-covid19-mun3.page?pagina=9
Nel VI Municipio (Borghesiana, Finocchio, Tor Bella Monaca) sono stati attivati dei punti dove lasciare la Spesa amica: presso la parrocchia di via Acquaroni, 71 (Tor Bella Monaca) e Casa della Misericordia, a Finocchio.

Altre iniziative da far circolare tra chi pensate ne abbia bisogno:
Servizio di consulenza a distanza del Bambin Gesù / pediatrica: 06 6859 3024, attivo tutti i giorni, dalle 9:00 alle 19:00, neonatologia: 06 6859 2273, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 11:00 alle 14:00, e altri ancora (http://www.ospedalebambinogesu.it/coronavirus-al-bambino-gesu-consulenze-a-distanza-per-bambini-e-famiglie#.XomzCC9aYWo)

Colle Oppio – la mensa Giovanni Paolo II ha aumentato i posti grazie alla Croce Rossa Italiana che ha allestito nel cortile un tendone. Aperta a pranzo e cena, potrà ora offrire fino a 900 pasti.
Servizio di Assistenza Psicologica della Protezione Civile 335 78 41 411 martedì mercoledì giovedì 10/12 15/17 risponderanno psicologi iscritti all’ordine
Mappatura dei servizi per i senza fissa dimora: https://www.binario95.it/roma-mappatura-servizi-per-persone-senza-dimora-emergenza-covid-19/

Consegna gratuita a domicilio per anziani e persone in difficoltà:
San Lorenzo, Circolo Operaio di Tiburtina: 064440141 (anche per supporto o assistenza di vario genere);
Testaccio, associazione Portierato di Testaccio: 3278394169 e 3278923449 (www.portieratotestaccio.com).
Roma Est, servizio della Protezione Civile: 3346291834 tutti i giorni 8/20
Pigneto, Casa Pigneto 3917274709
IV Municipio, Casa Pietralata 3290950843
VI Municipio (Borghesiana, Finocchio, Tor Bella Monaca), Associazione Sos Angeli del soccorso (http://www.sosangelidelsoccorso.it/)

13-04-2020 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*