Rome wasn't built in a day

Tag archive

elezioni 2021

xxxx

Mobilità sostenibile: appello al sindaco

di

Le soluzioni per migliorare la mobilità di Roma esistono, si tratta di fare scelte politiche coraggiose e ripensare gli spazi della città per il bene dei suoi cittadini: un rapporto di Greenpeace alla vigilia del voto di ballottaggio a Roma

Quanto vale Roma?

di

L’analisi del voto di Elio Rosati, segretario di Cittadinanzattiva Lazio. Al centro e alla sinistra del Pd c’è domanda, ma manca l’offerta politica adeguata. E l’astensione record è colpa di cattivi politici. Roma intanto è più povera, ma sembra occuparsene solo il Papa

Voto, fin qui tutto come previsto

di

Nessuna sorpresa a quanto pare dal primo turno. Fine corsa per Raggi, fortissimo astensionismo. In Campidoglio torna il bipolarismo centrodestra-centrosinistra. Ballottaggio tra due settimane. Chi diventerà sindaco, dovrà prima di tutto ricostruire la fiducia

Liberateci dai rifiuti!

di

S’intitola così l’appello del movimento “Tutti per Roma. Roma per Tutti” al governo e ai candidati sindaci della Capitale, di nuovo in emergenza

Cinque sfumature di rosso

di

Saranno almeno cinque gli schieramenti di sinistra – e altrettanti i candidati a sindaco – che concorreranno, l’uno contro l’altro, nella sfida per il Campidoglio. Caratteristiche, analogie e differenze di un mirabolante “pokerissimo”

L’ultimo dei giapponesi

di

Mitsukoshi lascia Roma dopo cinquant’anni. Il grande magazzino era la meta quasi obbligata per i nipponici che arrivavano in Italia. Segno di una crisi del turismo sempre più profonda e un campanello d’allarme per il futuro dell’intera economia romana

Civico de che?

di

In vista delle elezioni comunali torna la tentazione di lanciare candidati politici in liste fintamente civiche. Mentre le organizzazioni civiche, quando pongono temi importanti legati all’amministrazione e alla spesa pubblica, non vengono prese sul serio, dice il segretario di Cittadinanzattiva Lazio

Semo gente de borgata

di

Nella corsa al Campidoglio è partita la gara a mostrarsi i più attenti e sensibili nei confronti delle periferie. La nostra analisi del fenomeno e le pagelle dei vari candidati. Con una sorpresa finale

Nerone: l’imperatore vuole Roma

di

Sergio Iacomoni, fondatore del Gruppo Storico Romano, ha deciso di candidarsi a sindaco della Città Eterna: veste i panni di Nerone, ma non scherza, nonostante le provocazioni, come quella di lanciare una moneta parallela, il sesterzio, o di fare il narcotest ai consiglieri. Le sue priorità: commercio, cultura e turismo e azzeramento della burocrazia. E tra i grandi sindaci della Capitale cita solo Ernesto Nathan

1 2 3
Go to Top