Cartoline da Romics

di

Ecco alcune cartoline da Romics, il festival internazionale del fumetto, dell’animazione e dei games, giunto quest’anno alla XXVIII edizione. Alla Fiera di Roma (a proposito: bisognerebbe dare una pulita ai parcheggi, alle strade di accesso e una sistemata a gallerie e scale mobili) i padiglioni ospitano, fino a domenica 10 aprile, mostre, anteprime, eventi speciali, giochi da boomer (biliardini e cabinati), per giovani nerd, con postazioni PC e realtà virtuale, e un grande campo paintball dove gruppi di amici e intere famiglie si sfidano all’ultimo colpo.

C’è la possibilità inoltre, di incontrare molti disegnatori pronti a firmare, dietro protezioni in plexiglass, le copie dei propri albi con piccole creazioni per i tanti fan di ogni età che pazientemente attendono in fila il proprio turno.

Ma l’attrazione più grande è la presenza dei tanti cosplayer che animano i padiglioni, molti curati nei minimi particolari, che si fermano volentieri per una foto ricordo con chiunque glielo chieda. Si gira senza sosta, tra gadget di ogni tipo, fumetti a perdita d’occhio, musica dal vivo con le sigle dei cartoni più famosi, set dei film e i sosia del mondo Avenger per l’immancabile foto ricordo.

09-04-2022 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*