Verdone quasi sindaco (ma è una serie)

di

Nella serie Vita da Carlo ispirata alla vita reale del comico romano – basata sul «35-40% di cose che mi appartengono davvero» – succede a un certo punto che qualcuno voglia candidare a sindaco di Roma. A dare la notizia in esclusiva non è Roma Report (purtroppo) ma Dagospia, che titola “Dopo Grillo, è la continuazione della comicità in politica con altre battute” e pubblica la foto del finale di Gallo Cedrone, quando il protagonista propone di asfaltare e tombare il Tevere per farci un’autostrada a 3 corsie: “Perché sto fiume ce serve o nun ce serve […]Una lunga lingua d’asfalto Los Angeles”.

Verdone dice che gli è successo davvero, e che i suoi sostenitori avevano anche commissionato un sondaggio che lo dava al 70 %, senza ballottaggio. Ma nella vita si può fare un mestiere soltanto.

La serie, ambientata ovviamente a Roma, è attesissima dal pubblico: puntate da 30 minuti su Prime Video, a partire dal 5 novembre.

Verdone dispensa consigli anche al neosindaco Roberto Gualtieri, forse scelto dalk presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti (nel film Signoretti) come suo sostituto: «La cosa principale per un sindaco è circondarsi di una squadra forte, rapida, determinata e soprattutto onesta».
Chissà, forse l’attore e regista avrebbe fatto, bene da sindaco vero.  Non gli manca nemmeno uno dei cavalli di battaglia di qualunque politico agli esordi: la piena fiducia nel fatto che tutto sia solo un problema burocratico. «Serve togliere la burocrazia che blocca questa città e la zozzeria», dice.

Perché poi alla fine sto fiume ce serve o nun ce serve? Io dico che nun ce serve..

Qui il Trailer ufficiale:

SOSTIENI ROMA REPORT
“Roma Report non ti vuole raccontare storie, vuole dirti la verità! Solo la verità!”. No, non è vero: siamo meno tromboni di così, ti vogliamo proprio raccontare storie, le nostre e le tue, storie della nostra città, vere, cinematografiche, politiche e letterarie. Roma che cambia in meglio e in peggio, forse da un po’ di tempo più in peggio che in meglio ma, come dire, questa è un’altra storia.
“La nostra è una voce indipendente di cui la città ha bisogno!”. No, non è vero manco questo: la città starebbe benissimo o malissimo anche senza di noi, però proviamo a raccontarti con prospettive diverse alcune delle cose che succedono e succederanno qui, dove tutto è già successo almeno un paio di volte da quando Remo litigò con Romolo.
Se ti è capitato di leggerci e in qualche modo hai apprezzato le storie che raccontiamo, senza pretese e senza offese, ti chiediamo di aiutarci a sostenere un po’ di spese. Come? La cifra che vuoi, dai 5 euro in su
BONIFICO
Nome: Associazione Sherpa Zero IBAN: IT47Z0832703221000000004540 Causale: donazione Roma Report
PAYPAL
https://paypal.me/romareport?locale.x=it_IT

25-10-2021 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*