La neve di Roma

di

Tradizione vuole che il 5 agosto del 358 la Vergine Maria apparve in sogno a Papa Liberio e al patrizio Giovanni, chiedendo di edificare una chiesa nel luogo che avrebbe indicato. La mattina del 5 agosto l’Esquilino fu miracolosamente velato di neve. Da allora, i romani ricordano quell’evento come “il miracolo della neve”.

La storica rievocazione, giunta alla sua 38esima edizione, è stata celebrata con uno spettacolo a cura dell’Architetto Cesare Esposito, patrocinato da Comune di Roma, Ministero beni culturali e del turismo, Regione Lazio, Vaticano e I° Municipio. La serata è stata arricchita dalla fanfara dei Carabinieri. L’evento è stato dedicato a Papa Francesco.

 

07-08-2021 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*