Lungo il Tevere

di

Lungo il Tevere, a cercare l’aria

Fa caldo, troppo caldo, e non tira un filo di vento. E allora vale la pena andarselo a cercare questo fresco, di sera, al centro della città, sul fiume, in quella manifestazione che noi di una certa età conoscevamo come Tevere Expo.

Fino al 31 agosto Lungo il Tevere, da Ponte Sisto all’Isola Tiberina e oltre, offre locali, musica, cultura, giochi e scorci magici mentre il fiume nel suo nero scorrere lento, rimane silenzioso e nascosto, visibile solo per le luci dei Ponti che da centinaia di anni si specchiano nelle sue acque.

Anche se queste calde serate sono pesanti anche qui e si cerca il sollievo dell’acqua fresca nebulizzata, il piacere di passeggiare lungo il fiume vince su tutto.

Piccole cose: una partita a biliardino tra un gelato e una cena, l’acquisto di un libro, un concerto dal vivo o un pupazzo di peluche da vincere buttando giù tutti i barattoli, piccole cose che in questo periodo sembrano grandi conquiste da tenersi strette.

30-07-2021 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*