Il riassunto di Roma: 28 febbraio

di

 

Via La Spezia: cambia ancora la viabilità?

“Il progetto voluto dalla commissione Mobilità e realizzato da Roma Servizi per la Mobilità, è fuor di dubbio che debba essere rivisto” ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi, dopo le polemiche e il caos generato nei giorni scorsi dalla nuova viabilità di via La Spezia. La dichiarazione ha provocato malumori con il presidente della commissione Trasporti di Roma Capitale, Andrea Stefàno, del Movimento 5 Stelle.

“Aridaje!” per Virginia Raggi

Polemiche e ironia social per il tweet di Beppe Grillo, in appoggio alla sindaca Virginia Raggi, recante la scritta “Aridaje!” un termine a cui i romani attribuiscono un significato molto diverso da quello immaginato dal comico genovese.

Bancarelle: il Comune revoca la prororga

Approfittando di un parere dell’Autorità Garante della Concorrenza, il Campidoglio revoca la proroga automatica fino al 2032 delle autorizzazioni per il commercio ambulante. La categoria si mobilita, presidiando piazza del Campidoglio, in segno di protesta.

CNA: il 70% delle imprese romane pieno di debiti

Secondo un’indagine commissionata da CNA, in collaborazione con l’istituto di ricerca SWG, sette imprese romane su dieci, nel secondo semestre del 2020, hanno contratto debiti che probabilmente non saranno in grado di ripagare. Il 33% ha poi fatto seri tagli di personale, mentre oltre l’80% ha subito un forte calo di fatturato.

Ostia: in fiamme l’Oasi Beach

Un incendio ha mandato in cenere il rimessaggio dello stabilimento balneare Oasi Beach, sul Lungomare Amerigo Vespucci. Fortunatamente nessun ferito. Resta forte il sospetto che l’atto sia di natura dolosa.

Le categorie si mobilitano contro le chiusure

Tensioni a Montecitorio per la manifestazione dei ristoratori, organizzata contro le norme restrittive degli ultimi DPCM che riguardano il settore. Proteste anche da parte delle guide turistiche, mentre i teatri hanno acceso per un giorno le proprie luci, in contemporanea, per segnalare il proprio dissenso contro le scelte governative.

Metro: ascensori guasti quasi ovunque

Le immagini di un disabile portato a braccio sulle scale mobili di Termini da alcuni volontari, rilanciate dai social, hanno acceso i riflettori sui guasti relativi agli ascensori presenti nelle stazione della metropolitana di Roma, che risultano inattivi nella quasi totalità delle stazioni.

Incendio alla Bocca della Verità

Un principio d’incendio è divampato negli uffici del Priore della Basilica di Santa Maria in Cosmedin, la chiesa che custodisce la famosa Bocca della Verità. L’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha scongiurato danni a persone e cose.

Coronavirus: chiusa la scuola Sinopoli-Ferrini

Rilevato un focolaio dell’infezione, nella sua variante brasiliana, presso l’istituto scolastico Sinopoli-Ferrini, che è stato immediatamente chiuso.

Consiglio Comunale: l’Atac resti pubblica

Due anni dopo il referendum sulla privatizzazione dei servizi di trasporto, il consiglio capitolino a maggioranza 5 Stelle si esprime a favore del mantenimento di Atac quale azienda pubblica, a cui affidare anche per i prossimi anni il trasporto cittadino.

Doppio sgombero a Maccarese e all’ex Lavanderia

Sgomberata dalle forze dell’ordine l’ex Lavanderia dell’Istituto Santa Maria della Pietà di Roma, occupata dal 2005 e la ex Asl di via San Giorgio, a Maccarese, che dal 2008 era occupata dell’associazione culturale Fons Perennis, vicina a Casapound.

La scala mobile della vergogna

Le immagini della scala mobile di villa Borghese invasa dalla vegetazione, postate su Twitter da un cronista della Reuters, sono divenute virali sui social. Il Comune di Roma risponde di non potere intervenire, poiché l’area è in concessione a un privato.

AS Roma: stop allo stadio a Tor di Valle

L’AS Roma, un po’ a sorpresa, comunica ufficialmente di non essere più interessata alla realizzazione del previsto nuovo stadio nell’area di Tor di Valle.

Atac sospende l’autista-influencer

Sospesa dal servizio, in via cautelativa, l’autista Atac che riprendeva col cellulare la sua guida piuttosto spericolata di un autobus di linea, per poi postare le immagini su TikTok. La donna ora rischia il licenziamento.

Farmacap: stipendi a rischio

La partecipata, che gestisce le farmacie comunali di Roma, è in forte crisi e a rischio fallimento. Possibili ripercussioni su tutti i dipendenti, che temono di non percepire gli stipendi dovuti, causa la mancanza di liquidità dell’azienda, già commissariata.

 

28-02-2021 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*