Rome wasn't built in a day

Tag archive

Rocco Schiavone

xxxx

Fenomenologia dello “sticazzi”

di

“Sti cazzi” non è la versione de’ noantri del rude e spocchioso “me ne frego” di mussoliniana memoria. In uno “sti cazzi” non c’è nessun senso di superiorità, di sfida, di orgogliosa rivalsa. Non è una dichiarazione di guerra, ma è semmai una resa. Contiene in sé la delusione depressiva di un amante tradito…

Go to Top