Rome wasn't built in a day

Tag archive

Regione Lazio

xxxx

Per una salute davvero pubblica

di

Non serve battersi per un posto letto pubblico in più, ma contro le logiche ragionieristiche e le assicurazioni integrative. La sanità, anche nel Lazio deve essere accessibile, unica, innovativa per tutti

Lazio: meno treni, più rischi di contagio

di

Dal 4 marzo, quando il Governo ha deciso la chiusura delle scuole e poi di numerose attività, le aziende di trasporto pubblico hanno applicato il modello economico che è stato loro imposto negli anni passati, tagliando le corse e mantenendo i mezzi sovraffollati, in barba alle indicazioni di mantenere la distanza di un metro. Il caso del Lazio, dove i pendolari sono oltre 500.000

Roma dopo il coronavirus

di

Più sarà lunga, più l’epidemia avrà conseguenze sulle relazioni sociali, sui consumi e sull’economia. Dalla ristorazione alla spesa online, dal turismo alle palestre, dalla sanità ai trasporti, cosa potrebbe cambiare

Coronavirus, l’uovo di Columbus

di

L’ospedale Columbus, a rischio chiusura dopo il fallimento della società che lo gestiva e il passaggio temporaneo al Gemelli, sarà il secondo ospedale destinato all’emergenza del Covid-19 nel Lazio. Ma il 2 aprile in teoria è fissata l’asta per la vendita della struttura

Roma ai tempi del virus

di

Per evitare che il sistema sanitario collassi, occorre evitare che il virus registri un picco. Le norme decise dalle autorità anche nel Lazio servono a diluire il contagio. Ma dopo il Covid-19 bisognerà pensare a investire di nuovo in sanità e a introdurre nuovi usi, come il telelavoro

Roma Lido, roba da duri

di

Quella della Roma-Lido è da decenni una linea abbandonata e ha dimezzato il numero dei viaggiatori. La Regione Lazio ha bocciato nel 2016 l’idea di affidarla alla parigina Ratp. Da poco però ha annunciato nuovi investimenti, anche per la Roma-Viterbo. Chi vivrà, vedrà

Territorio, una parola da usare con cautela

di

Media e politici parlano anche troppo di “territorio”. Che però bisogna conoscere, studiare e apprezzare, per provare a migliorare gli aspetti critici o che non rispondono alle esigenze delle persone e delle comunità, dice il presidente di Cittadinanzattiva Lazio

Il terziario arretrato e la tassa sulla pipì

di

La Regione Lazio vuole portare trasparenza sulla questione dei servizi igienici, e chiede che gli esercizi commerciali che intendono far pagare i non-clienti per far usare il bagno debbano indicare chiaramente le tariffe. Una grande occasione per l’economia capitolina?

Go to Top