Rome wasn't built in a day

Tag archive

Ostia

xxxx

A Parioli 8 volte i laureati di Tor Cervara

di

Il libro “Le Mappe di Roma” racconta con molti dati a dettaglio di quartiere e comparazioni le disuguaglianze della Capitale in questi anni. Un fenomeno che non è solo l’eredità della crisi del 2007-2008 e che dipende anche dallo sviluppo urbanistico caotico

La parata dei potatori

di

A Ostia, il 30 ottobre, l’amministrazione ha inscenato una vera e propria sfilata dei nuovi mezzi – ribattezzati “Le macchine della legalità” – del Servizio Giardini che ha soprattutto bloccato la circolazione stradale. Intanto in tutta Roma mancano i giardinieri

Ostia, quel sogno spezzato dal fascismo

di

In un libro, Marco Severa racconta il Lido dalla bonifica alla ricostruzione del Dopoguerra. Un pezzo di Roma conquistato grazie al lavoro di migliaia di braccianti romagnoli e poi di prigionieri di guerra austriaci. Il Ventennio la usò come vetrina, ma finì male

Ostia Comune, appuntamento al buio?

di

Roma non funziona, d’accordo, e il decentramento neanche. Ma la vicenda che ha portato allo scioglimento per mafia del Municipio X dovrebbe indurre alla prudenza. Ostia si è davvero ripulita dal malaffare e dalla criminalità che l’appestavano? O si è solo data una ripassata al trucco?

A Ostia cabine d’artista

di

Domenica 20 ottobre si apre allo Sporting Beach una grande mostra collettiva con 40 artisti, ognuno all’opera in una cabina. “Abbi Cura” è il titolo dell’esposizione: dai naufragi alle migrazioni, dall’inquinamento all’erosione con tante tecniche diverse

Un commercio piccolo piccolo

di

2 ottobre, i piccoli commercianti spengono le luci per protestare contro l’amministrazione, il fisco, i centri commerciali e le corsie preferenziali. Ma per i negozianti il problema principale è quello di agire insieme e progettare il futuro

Arte, libertà e la storia del murale di Ostia

di

Caravaggio fu censurato nel 1604 per il suo “La morte della Vergine”, basato sull’immagine di una cortigiana. Il quadro fu bocciato dai committenti, che lo avrebbero voluto per una cappella, ma ebbe lo stesso un successo secolare. La vicenda del murale di Ostia voluto da Ministero e X Municipio, e poi modificato dopo le critiche per i personaggi raffigurati, ricorda in qualche modo quella storia. La qualità artistica non c’entra per forza con la funzione pubblica

Dopo il voto Ostia prova a cambiare pagina

di

Vince la candidata presidente grillina con il 60%, sostenuta anche da voti di centrosinistra. La candidata di centrodestra forse penalizzata dal sostegno di Giorgia Meloni. Finito il commissariamento per mafia, ora il M5s deve mostrare di saper governare

Ostia al voto senza passione

di

Nomi e liste in lizza per le elezioni del 5 novembre, dopo due anni di commissariamento antimafia. Tra candidati autonomisti, ex  sacerdoti estrema destra, conterà molto cosa sceglieranno i “delusi”

Go to Top