Rome wasn't built in a day

Tag archive

nicola zingaretti

xxxx

Mal Comune (senza gaudio)

di

Tanti nomi e lotte intestine nei vari schieramenti in vista delle elezioni comunali di primavera. Ma non si parla dei progetti per la Capitale. Col rischio di ritrovarsi in una lotta tra guelfi e ghibellini o, peggio, tra bande

Un mistero chiamato Calenda

di

Animatore di un partito fantasma, quello di Montezemolo. Poi trombato nel partito di Monti. Poi vice ministro, ambasciatore Ue, ministro, fa carriera col Pd senza essere iscritto. Si iscrive ma dice subito di voler fondare un altro partito. E così via. La cronaca di Collettivo Inconscio

Perché il Pd dovrebbe sostenere Raggi?

di

Sostenere Raggi a Roma e Appendino a Torino nel 2021 per non far cadere il governo e per non far vincere la destra? Lo propone Marco Revelli. Fantapolitica? Intanto, gli elettori romani non sembrano disponibili a scegliere di nuovo la sindaca M5s

Dopo Virginia Raggi

di

La ricandidatura della sindaca per il 2021 serve al M5s soltanto per difendere la “causa”. Poi al ballottaggio si capirà dove dovranno andare i voti grillini. La vera sfida torna quella tra centrodestra e centrosinistra

Per una salute davvero pubblica

di

Non serve battersi per un posto letto pubblico in più, ma contro le logiche ragionieristiche e le assicurazioni integrative. La sanità, anche nel Lazio deve essere accessibile, unica, innovativa per tutti

Coronavirus, l’uovo di Columbus

di

L’ospedale Columbus, a rischio chiusura dopo il fallimento della società che lo gestiva e il passaggio temporaneo al Gemelli, sarà il secondo ospedale destinato all’emergenza del Covid-19 nel Lazio. Ma il 2 aprile in teoria è fissata l’asta per la vendita della struttura

Se Virginia Raggi ci riprova

di

Si ricandiderà veramente la sindaca, pur sapendo che i sondaggi le sono contro? Una panoramica sui possibili nomi in corsa e sulle possibili alchimie per le elezioni del 2021, tra centrosinistra e centrodestra

Un’elezione da poco

di

Il primo marzo, nel collegio uninominale di Roma I, si vota per il seggio lasciato libero da Paolo Gentiloni. Un’elezione probabilmente senza storia, in una roccaforte del centrosinistra. Coinvolti oltre 150.000 elettori

Go to Top