Rome wasn't built in a day

Tag archive

Fratelli d’Italia

xxxx

Mal Comune (senza gaudio)

di

Tanti nomi e lotte intestine nei vari schieramenti in vista delle elezioni comunali di primavera. Ma non si parla dei progetti per la Capitale. Col rischio di ritrovarsi in una lotta tra guelfi e ghibellini o, peggio, tra bande

Scegli il sindaco col gratta e vinci

di

E se scegliessimo il primo cittadino di Roma con il sorteggio, o la lotteria? L’uscita di Beppe Grillo è stata subito bollata come una pericolosa boutade, ma il sistema del sorteggio nel corso della storia ha avuto applicazioni importanti

La scelta di Monica

di

Dopo il lungo duello con la sindaca Raggi, Monica Lozzi ha rotto col M5s e ora si proclama “euroscettica” e “antiliberista”. Se si candidasse al Campidoglio, forse potrebbe sconvolgere gli scenari, se guardasse più a destra che a sinistra

Nella testa di Goffredo Bettini

di

Dopo essere stato il regista della candidatura Rutelli e del “Modello Roma”, Bettini è ora l’ideologo dell’alleanza organica Pd-M5s, scrive Giorgio Benigni. E probabilmente sta pensando a un candidato “tecnico” per le prossime elezioni comunali

Viva Tocci, però

di

Aldo Garzia ha lanciato la candidatura di Walter Tocci, già vice sindaco con Rutelli tra il 1993 e il 2001, per le elezioni del prossimo sindaco, nella primavera 2021. Tocci è una persona di qualità, passione e intelligenza politica, ma oggi a Roma serve un progetto, soprattutto

Diritto per tutti a manifestare in sicurezza

di

Stop alle polemiche sugli “assembramenti degli altri” nelle manifestazioni. Servono regole condivise per la sicurezza e garantire il diritto ai cortei anche in questa fase nella Capitale. Facciamo come a Tel Aviv

Dopo Virginia Raggi

di

La ricandidatura della sindaca per il 2021 serve al M5s soltanto per difendere la “causa”. Poi al ballottaggio si capirà dove dovranno andare i voti grillini. La vera sfida torna quella tra centrodestra e centrosinistra

Se Virginia Raggi ci riprova

di

Si ricandiderà veramente la sindaca, pur sapendo che i sondaggi le sono contro? Una panoramica sui possibili nomi in corsa e sulle possibili alchimie per le elezioni del 2021, tra centrosinistra e centrodestra

Se si muove Caltagirone

di

Il Messaggero chiede le dimissioni della sindaca Raggi. L’editore Francesco Gaetano Caltagirone, che non ha mai amato il M5s, scende di nuovo in campo dopo che nel 2008 aveva silurato Veltroni e dato un assist ad Alemanno. Ma ora il sostegno alla Lega di Salvini potrebbe rivelarsi un calcolo azzardato

Go to Top