Rome wasn't built in a day

Tag archive

Francesco Rutelli

xxxx

I governatori del Ventennio

di

Storie di Campidoglio / 4. Scopriamo insieme la storia, gli aneddoti, le meraviglie e le malefatte dei sindaci della Capitale che si sono succeduti negli ultimi 150 anni, cioè da quando la figura politica del sindaco è stata istituita, con l’annessione di Roma allo stato italiano

Raggi maglia nera

di

L’attuale prima cittadina riceve dai nostri lettori la palma di peggior sindaco della Capitale dal 1993. Il sondaggio non aveva pretese statistiche, ma può essere un’indicazione interessante

Vota il peggior sindaco

di

Un sondaggio senza alcuna pretesa scientifica sulla peggiore amministrazione che la Capitale abbia avuto da quando si vota con la legge per l’elezione diretta del sindaco. Si può esprimere la propria opinione fino a fine settembre

Nella testa di Goffredo Bettini

di

Dopo essere stato il regista della candidatura Rutelli e del “Modello Roma”, Bettini è ora l’ideologo dell’alleanza organica Pd-M5s, scrive Giorgio Benigni. E probabilmente sta pensando a un candidato “tecnico” per le prossime elezioni comunali

Viva Tocci, però

di

Aldo Garzia ha lanciato la candidatura di Walter Tocci, già vice sindaco con Rutelli tra il 1993 e il 2001, per le elezioni del prossimo sindaco, nella primavera 2021. Tocci è una persona di qualità, passione e intelligenza politica, ma oggi a Roma serve un progetto, soprattutto

Dopo Virginia Raggi

di

La ricandidatura della sindaca per il 2021 serve al M5s soltanto per difendere la “causa”. Poi al ballottaggio si capirà dove dovranno andare i voti grillini. La vera sfida torna quella tra centrodestra e centrosinistra

United Colors of Atac

di

Da anni ormai i mezzi di Atac offrono un vero arcobaleno. Bus bianchi, porpora, grigi; tram verde, metro di vari colori. Di sicuro è un problema marginale, rispetto all’efficienza. Ma dà l’idea della confusione in cui versa Roma

Quando c’era il Selfware

di

Breve storia delle occupazioni e dell’autorecupero a Roma dagli anni 90, come “tappabuchi” tollerato e a un certo punto sostenuto dal Campidoglio per dare un tetto a migliaia di persone e giovani

Go to Top