Rome wasn't built in a day

Tag archive

elezioni 2021

xxxx

Un mistero chiamato Calenda

di

Animatore di un partito fantasma, quello di Montezemolo. Poi trombato nel partito di Monti. Poi vice ministro, ambasciatore Ue, ministro, fa carriera col Pd senza essere iscritto. Si iscrive ma dice subito di voler fondare un altro partito. E così via. La cronaca di Collettivo Inconscio

Campidoglio, #micandidoanchio

di

Il 14 ottobre è iniziato ufficialmente il confronto nel centrosinistra sulle elezioni di primavera. “Tutti per Roma. Roma per tutti” incalza i partiti, chiedendo primarie e scelte chiare, “per una Capitale europea”

Scegli il sindaco col gratta e vinci

di

E se scegliessimo il primo cittadino di Roma con il sorteggio, o la lotteria? L’uscita di Beppe Grillo è stata subito bollata come una pericolosa boutade, ma il sistema del sorteggio nel corso della storia ha avuto applicazioni importanti

La scelta di Monica

di

Dopo il lungo duello con la sindaca Raggi, Monica Lozzi ha rotto col M5s e ora si proclama “euroscettica” e “antiliberista”. Se si candidasse al Campidoglio, forse potrebbe sconvolgere gli scenari, se guardasse più a destra che a sinistra

Nella testa di Goffredo Bettini

di

Dopo essere stato il regista della candidatura Rutelli e del “Modello Roma”, Bettini è ora l’ideologo dell’alleanza organica Pd-M5s, scrive Giorgio Benigni. E probabilmente sta pensando a un candidato “tecnico” per le prossime elezioni comunali

Riappropriamoci della città

di

L’appello di Tutti per Roma/Roma per tutti: “È indispensabile far partire in questi 12 mesi una seria riflessione sul futuro della città, coinvolgendo tutti gli elettori progressisti e democratici, che sentiranno l’orgoglio di questa prospettiva se consultati nella scelta del loro candidato sindaco, della sua squadra e del programma che questi dovranno realizzare”.

Go to Top