Rome wasn't built in a day

Tag archive

Campidoglio

xxxx

Riappropriamoci della città

di

L’appello di Tutti per Roma/Roma per tutti: “È indispensabile far partire in questi 12 mesi una seria riflessione sul futuro della città, coinvolgendo tutti gli elettori progressisti e democratici, che sentiranno l’orgoglio di questa prospettiva se consultati nella scelta del loro candidato sindaco, della sua squadra e del programma che questi dovranno realizzare”.

Raggi esulta ma Casapound per ora resta

di

Dalle manifestazioni di simpatia di Beppe Grillo del 2013, passando per le coperture di giornalisti e personalità di sinistra, fino alla guerra attuale della sindaca: ma Casapound resta lì. Il sequestro è solo annunciato, lo sgombero anche. Quale futuro per la “tartaruga frecciata”?

Questione Capitale

di

A Roma manca poco più di un anno alle elezioni e i partiti ricominciano a parlare di poteri speciali per il Campidoglio. Nel frattempo, le organizzazioni della società civile in questi anno hanno organizzato iniziative e attività nei quartieri, e ora immaginano una nuova governance per la città

Roma Lido, roba da duri

di

Quella della Roma-Lido è da decenni una linea abbandonata e ha dimezzato il numero dei viaggiatori. La Regione Lazio ha bocciato nel 2016 l’idea di affidarla alla parigina Ratp. Da poco però ha annunciato nuovi investimenti, anche per la Roma-Viterbo. Chi vivrà, vedrà

Come fare coi rifiuti? Una guida

di

Una veloce guida per sapere come gettare i rifiuti a Roma, da scaricare online e stampare. È quella realizzata dall’Associazione Genitori della scuola primaria Giardinieri. Un prontuario per ricordare dove devono essere riposti i vari materiali, per contribuire a mantenere la città pulita

Una città presa a calce

di

Il Lazio ha approvato il Piano Territoriale Paesistico Regionale, che piace molto ai costruttori ma meno agli ambientalisti, perché apparentemente lascia il centro storico di Roma privo di tutele. Storia del “partito degli immobiliaristi” dal Cinquecento a oggi

Un’oasi social nel cuore di Roma

di

C’è tempo fino al 9 maggio per presentare proposte per l’uso e il rilancio della Città dell’Altra Economia, l’ex Mattatoio di Testaccio. Uno spazio grande, bello e spesso abbandonato a se stesso.
È importante che arrivino tante idee, per evitare speculazioni e la privatizzazione

Go to Top