Rome wasn't built in a day

In stadio di abbandono: il Flaminio

Prima puntata di un viaggio tra le strutture sportive abbandonate della Capitale: il Flaminio, sorto sulle ceneri dell’ex Stadio Nazionale. Realizzato per le Olimpiadi del 1960, teatro di importanti match di rugby è ora in attesa di un futuro possibile

Diversamente ultrà

di Massimiliano Cacciotti

L'omicidio di Diabolik ripropone di nuovo la questione delle curve e dell'infiltrazione criminale nel tifo. Forse però è il caso di non continuare a pensare solo in termini di pubblica sicurezza ma di utilizzare il metodo antico del "Palio" di Siena e delle sue contrade …

Conto alla rovescia per gli assistenti educativi

di Federico Vignali

La delibera popolare per riportare direttamente al controllo del Comune gli assistenti educativi e culturali che si occupano degli alunni con disabilità è approdata in Campidoglio. Ora la giunta ha sei mesi per decidere se riformare il sistema …

La Capitale è spacciata

di Massimiliano Cacciotti

Roma rum e coca? Tra movida, spaccio e crisi economica. Davvero si può pensare alla droga, all'alcol e all'intrattenimento spicciolo come volano di crescita per la città? …

Se Roma è un magna-magna

di Vittorio Spurio

Oggi alle 18 un flash mob contro il McDonald's che potrebbe spuntare accanto a Caracalla, anche se il Ministero dei Beni Culturali intanto ha ribadito che c'è un vincolo sull'area. Non è un problema di burocrazia o di libera iniziativa economica: Roma vive da anni nella bolla dell'economia del cibo, e il suo centro storico è diventato un deserto attraversato da turisti …

Roma sotto il ricatto-sgomberi

di Massimiliano Di Giorgio

La Prefettura annuncia nuovi sgomberi dopo quello di Primavalle, con il rischio che migliaia di persone vadano per strada mentre Roma è piena di edifici abbandonati e troppe case vuote per una popolazione storicamente in calo. Serve un piano intelligente per i senza casa, non azioni da campagna elettorale …

Arte, libertà e la storia del murale di Ostia

di Massimiliano Cacciotti

Caravaggio fu censurato nel 1604 per il suo "La morte della Vergine", basato sull'immagine di una cortigiana. Il quadro fu bocciato dai committenti, che lo avrebbero voluto per una cappella, ma ebbe lo stesso un successo secolare. La vicenda del murale di Ostia voluto da Ministero e X Municipio, e poi modificato dopo le critiche per i personaggi raffigurati, ricorda in qualche modo quella storia. La qualità artistica non c'entra per forza con la funzione pubblica …

Roma, la Luna e l’astronauta

di Alessandro Mauro

A legare Roma all'impresa dell'Apollo 11 sulla Luna, 50 anni fa, Michael Collins: il pilota dell'astronave Nasa è nato nella Capitale nel 1930 …

Sembra un paradiso anche Ostia Lido

di Massimiliano Di Giorgio

Grazie alla canzone di J-Ax abbiamo ricominciato a parlare di spiagge e non di mafia. Ma anche se non è una meta esotica, Ostia è la spiaggia di Roma e deve la sua fortuna proprio alla Capitale. Mai dimenticarlo, anche per ripensare il futuro del Lido …

Se si muove Caltagirone

di Vittorio Spurio

Il Messaggero chiede le dimissioni della sindaca Raggi. L'editore Francesco Gaetano Caltagirone, che non ha mai amato il M5s, scende di nuovo in campo dopo che nel 2008 aveva silurato Veltroni e dato un assist ad Alemanno. Ma ora il sostegno alla Lega di Salvini potrebbe rivelarsi un calcolo azzardato …

Roma, ragiona con i piedi

di Massimiliano Di Giorgio

Troppi pedoni morti e feriti nella Capitale, troppe strisce che scompaiono, troppe auto in doppia fila. “Operazione Zebra” rilancia i passaggi pedonali e chiede al Comune una strategia contro gli investimenti

1 3 4 5 6 7 23
Go to Top