Rome wasn't built in a day

Le 7 fatiche dei romani ai tempi di Raggi

Malatempora, di Daniela Amenta, racconta lo slalom faticoso di chi abita a Roma, una sorta di diario lungo due anni. Appunti presi sugli autobus perennemente in ritardo, sugli affollatissimi vagoni della metro, nei palazzacci della burocrazia che ammazza ogni resistenza, nei supermercati “ prendi cinque paghi uno” dei quartieri popolari invasi dall’immondizia…

Vedi il Pantheon quant’è bello. E paga 2 euro

di Massimiliano Di Giorgio

Da maggio 2018 si pagheranno due euro per entrare al Pantehon, il muso più visitato d'Italia. La decisione è stata annunciata oggi dal ministero dei Beni Culturali. Si attendono polemiche …

Se la periferia è più viva del centro

di Federico Vignali

Due libri che raccontano il corto circuito delle mostre d'arte e il nuovo valore delle borgate: indizi del decadimento del centro di Roma, percorso da folle di turisti ma dove si sta perdendo il senso del bello da difendere …

Per fortuna che c’è Acea

di Vittorio Spurio

Il piano industriale dell'era M5s, che prevede forti investimenti nelle infrastrutture, viene premiato dal mercato, il titolo in borsa tocca i massimi dal 2007. Una boccata d'aria per il Comune, alle prese con il dramma quotidiano di Atac e Ama …

Roma scende e sale

di Massimiliano Di Giorgio

La qualità della vita nella Capitale peggiora per uno studio del Sole 24 Ore, mentre migliora (ma resta a livelli bassi) per una ricerca dell'Università La Sapienza. Intanto, unica certezza fin qui, i romani bocciano l'amministrazione di Virginia Raggi …

I nuovi guardiani del Galaxy a Primavalle

di Federico Vignali

Dopo l'estate, anche il cinema di Primavalle ha chiuso, oltre al Fiamma di via Bissolati. Il futuro della Capitale di Cinecittà è senza sale? Operatori e spettatori si mobilitano …

Dopo il voto Ostia prova a cambiare pagina

di Mara Azzarelli

Vince la candidata presidente grillina con il 60%, sostenuta anche da voti di centrosinistra. La candidata di centrodestra forse penalizzata dal sostegno di Giorgia Meloni. Finito il commissariamento per mafia, ora il M5s deve mostrare di saper governare …

Roma, eppure ti amiamo

di Mara Azzarelli

La sensazione, oggi, è che la Capitale ne abbia viste troppe e che la storia, da sola, non basterà a salvarla …

Ostia al voto senza passione

di Mara Azzarelli

Nomi e liste in lizza per le elezioni del 5 novembre, dopo due anni di commissariamento antimafia. Tra candidati autonomisti, ex  sacerdoti estrema destra, conterà molto cosa sceglieranno i "delusi" …

Buoni pensieri, vi prego, su Virginia Raggi

di Marino Galdiero

Nessun pregiudizio, niente polemiche. Proviamo a nutrire ottimismo sull'amministrazione Raggi. Poi però, come nel caso della violenza sulle donne, le delusioni si ripetono …

Go to Top