Rome wasn't built in a day

Le 7 fatiche dei romani ai tempi di Raggi

Malatempora, di Daniela Amenta, racconta lo slalom faticoso di chi abita a Roma, una sorta di diario lungo due anni. Appunti presi sugli autobus perennemente in ritardo, sugli affollatissimi vagoni della metro, nei palazzacci della burocrazia che ammazza ogni resistenza, nei supermercati “ prendi cinque paghi uno” dei quartieri popolari invasi dall’immondizia…

Ai trasporti serve una svolta

di Massimiliano Di Giorgio

Ancora non è chiaro come finirà la vicenda “Marino sindaco di Roma”, una serie oggi quasi più avvincente di quelle proposte da Netflix. E ancora non sappiamo se dal Campidoglio arriverà l’atteso (nel bene e nel male) provvedimento per la pedonalizzazione integrale dei Fori. Io, personalmente, spero in una misura choc, dopo la falsa pedonalizzazione di un tronco della strada , dove al massimo si vedono le palizzate del cantiere della Metro C. Spero cioè in un vero e proprio archeo-boulevard che consenta di vivere in un modo diverso quel museo all’eria aperta che sono i Fori (e che già oggi sono nella Ztl, lo dico per chi paventa catastrofi cosmiche per la circolazione). …

Gli amici di Marino e di Alemanno

di Francesco Nardi

Davvero tutto si deve ridurre a chi sono gli amici di quello e chi gli amici di quell'altro? E' questo che vi interessa, o l'idea di una città che funziona? …

1 15 16 17
Go to Top