Rome wasn't built in a day

Via l’Atac (ma non il servizio pubblico)

Pochi lo sanno ancora, ma l’11 novembre a Roma si vota per il referendum consultivo sulla liberalizzazione del trasporto pubblico. Per Guglielmo Calcerano l’Atac è da chiudere, ma servirebbe un’azienda speciale per rilanciare bus, tram e metro

Placeholder

Come il progresso può salvare il turismo

di Raffaella Ritunno

Anche il mercato del turismo è stato travolto dalla dinamicità delle tecnologie: si parla ormai di turismo innovativo, eTourism, come il progetto Imago Archeo 2.0 …

Placeholder

Così la Meloni abbatte il renzusconismo

di Redazione

Era tutto stato studiato in laboratorio: il primo esodo degli alfanidi, la finta diaspora dei verdiniani-cosentiniani col duo Bondi-Repetti incorporato, per poi concludere il ricongiungimento con una sfilata trionfale del duo Matteo-Silvio sotto l’Arco di Costantino …

Placeholder

Primarie col pasticcio. Ma nessuno paga

di Tommaso Moro

Già severissimo per gli errori di Marino, Orfini pochi giorni fa prendeva in giro l'esiguo numero dei votanti alle consultazioni digitali dei grillini, ma il partito che guida non è capace di contare le schede senza sbagliare di migliaia di unità. Questa volta chi deve essere rimproverato è lui …

Placeholder

Roma tra resilienza e degrado. E speranza

di Raffaella Ritunno

La Capitale vive una triste stagione. La classe dirigente è incapace e il senso civico subisce un evidente prolasso. Eppure resta una delle città più resilienti del mondo …

Placeholder

I colori fanno tutto bello. Anche a Roma

di Massimiliano Di Giorgio

In via Cavour è in apertura una nuova sede della catena olandese Tiger. Un successo annunciato, senza dubbio, a ennesima dimostrazione della potenza del marketing …

Placeholder

I teorici del complotto ci hanno ripensato?

di Redazione

Ormai tutti si sono convinti che a Roma nessuno vuole vincere, persino quelli che denunciavano la congiura ai danni del sindaco Marino. Ci hanno ripensato i congiurati o i congetturisti? …

Placeholder

Perché nessuno vuole vincere a Roma

di Tommaso Moro

C'è qualcosa che accomuna tutti i cosiddetti contendenti al Campidoglio. Dal Pd al centrodestra fino al M5S: a nessuno conviene occuparsi della tremenda grana della Capitale …

Placeholder

Marchini, così impari a buttarti a destra

di Redazione

Scaricato in malo modo dalla destra romana, il costruttore deve rifarsi una verginità in piena corsa per il Campidoglio. Ma la partita resta aperta perché anche il M5S fa di tutto per perdere …

Go to Top