Rome wasn't built in a day

Strada disfacendo

Il recente cambio di nome di due strade romane, intitolate per decenni a scienziati che firmarono il “manifesto della razza”, ripropone un interrogativo importante: ha senso un cambio “politico” della toponomastica, anche se democratico?

Roma è diventata il nuovo supervillain

di Armando Festa

La Capitale è diventata il supercattivo di turno che, come tutti i supercattivi, può anche essere sconfitto ma non muore mai. Ci sarà sempre un'ultima inquadratura in cui si capisce che tornerà …

Roma e Palermo, ma il puparo chi è?

di Pietro Orsatti

Non è facile parlare di mafia romana a chi Cosa nostra, che lo voglia o meno, se la cucca da mattina a sera. Ma paralleli da proporre fra le due realtà, a partire da luoghi e modalità che possono essere facilmente assimilabili, non mancano …

Totti e la linea d’ombra della Roma

di Federico Vignali

Tre promesse del calcio giovanile alla fine degli anni 90, per incoscienza o più semplicemente per sfortuna, devono smettere e rinunciare a tutto. E' il documentario "Zero a Zero" …

Sciopero Atac, ci vuole un fisico bestiale

di Marino Galdiero

A Roma lo sciopero dei mezzi pubblici è un’esperienza indimenticabile, tanto che potrebbe essere venduta nei pacchetti turistici. E soprattutto è spesso difficile capirne le ragioni …

Cene diversamente appetitose

di Marzia Fiordaliso

Mangiare bene scegliendo il sociale: due indirizzi per una città più equa con chef e camerieri d'eccezione …

Meno tasse ai volontari? Raggi ci pensa

di Andrea Bozzi

Il Comune lavora a un regolamento (che applica la legge Sblocca Italia del governo Renzi) per ridurre le tasse ai volontari che si occupano di pulire e sistemare aree verdi e spazi pubblici …

Raggi, la luna di miele non è ancora finita

di Massimiliano Di Giorgio

Un recente sondaggio dice che dopo 150 giorni il 52% dei romani è insoddisfatto della sindaca, anche se il 50% continua ad avere fiducia in lei. Per quanto tempo, dipenderà da Raggi... …

Placeholder

Roma sia politica, non bassa cucina

di Pietro Orsatti

Un nuovo conformismo di facciata si sta dimostrando come un estremo tentativo dei gruppi di potere romano di riciclarsi dietro una presunta estraneità dal passato …

Scende la pioggia ma che (si) fa

di Massimiliano Di Giorgio

Il punto non è di chi è la colpa se non c'è stata manutenzione o chi è responsabile dei cambiamenti climatici, ma cosa si fa rapidamente per adattare la città al peggio …

1 13 14 15 16 17 20
Go to Top