Rome wasn't built in a day

Via l’Atac (ma non il servizio pubblico)

Pochi lo sanno ancora, ma l’11 novembre a Roma si vota per il referendum consultivo sulla liberalizzazione del trasporto pubblico. Per Guglielmo Calcerano l’Atac è da chiudere, ma servirebbe un’azienda speciale per rilanciare bus, tram e metro

E noi aspettiamo i cassonetti rossi

di Massimiliano Di Giorgio

Oltre ad aver sospeso la raccolta a domicilio dei rifiuti ingombranti, l'Ama ha anche bloccato quella degli indumenti dopo un'inchiesta dell'Antitrust. A inizio 2017 però il servizio dovrebbe ripartire, recuperando migliaia di tonnellate di abiti. Nel frattempo... …

Quando c’era il Selfware

di Giancarlo Castelli

Breve storia delle occupazioni e dell'autorecupero a Roma dagli anni 90, come "tappabuchi" tollerato e a un certo punto sostenuto dal Campidoglio per dare un tetto a migliaia di persone e giovani …

Placeholder

Vivere a Roma? Fa curriculum

di Armando Festa

Roma dovrebbe essere messa come primo punto in ogni cv. Esperienze precedenti: tredici anni di residenza a Roma. Altro che ottima conoscenza dell'inglese e buone capacità di lavorare in team …

Così rinasce il Parco del Pineto

di Valeria Biotti

Prende vita la manifestazione “Più verdi di prima”, organizzata da due tra le istituzioni più vivaci della zona …

Roma. Incolpevole e innocente

di Pietro Orsatti

Ora governano i figli della borghesia delle professioni. Anzi, forse inizieranno a governare se smetteranno di litigare fra loro e interromperanno questa assurda prassi di farsi suggerire nomine e azioni da uno o più studi legali ben inseriti nel sistema capitolino …

Placeholder

Le elezioni passano, le buche restano

di Raffaella Ritunno

La situazione è diventata ormai inaccettabile. Sono tantissimi i sinistri che ogni giorno avvengono a causa dell'assenza di manutenzione delle strade, alcuni di questi anche mortali …

Placeholder

Hello world!

di NtsMedia

Welcome to WordPress. This is your first post. Edit or delete it, then start writing! …

Go to Top