Rome wasn't built in a day

Category archive

Sport

xxxx

Una talk radio sulla Capitale

di Enzo Mauri
Dal 2012 Radio Roma Capitale racconta la vita della città, anche dando direttamente la parola ai cittadini. L'emittente fa parte del gruppo di Franco Nicolanti, che comprende anche Rete Sport e Radio Sei

In stadio di abbandono: il PalaTiziano

di Massimiliano Cacciotti
Prosegue l'inchiesta sulle strutture sportive romane in stato di abbandono o che aspettano di essere ristrutturate. Questa volta parliamo del Palazzo dello Sport di Piazza Apollodoro, per cui era prevista nel corso del 2019 la pubblicazione del bando per i lavori. Nel frattempo, l'impianto è stato vandalizzato

In stadio di abbandono: il Flaminio

di Massimiliano Cacciotti
Prima puntata di un viaggio tra le strutture sportive abbandonate della Capitale: il Flaminio, sorto sulle ceneri dell'ex Stadio Nazionale. Realizzato per le Olimpiadi del 1960, teatro di importanti match di rugby è ora in attesa di un futuro possibile

La AS Roma e i fantasmi di Villa Stuart

di Federico Vignali
E se per i giallorossi il problema fossero le forze occulte, una vera e propria sfiga nera? Altro che "Magica". Ci sono storie di fantasmi e di luoghi misteriosi che s'intrecciano allo storia della squadra. E i "buu" razzisti portano solo sfortuna

Diversamente ultrà

di Massimiliano Cacciotti
L'omicidio di Diabolik ripropone di nuovo la questione delle curve e dell'infiltrazione criminale nel tifo. Forse però è il caso di non continuare a pensare solo in termini di pubblica sicurezza ma di utilizzare il metodo antico del "Palio" di Siena e delle sue contrade

Ultime radio libere prigioniere della Roma

di Federico Vignali
VERSO IL DERBY / Le dirette al telefono con i tifosi della Roma sembrano molto più libere e vicine ad un'idea democratica e partecipativa nel modello della vecchia Radio Radicale, anche se pubblicità sta ormai appiattendo tutto

Totti e la linea d’ombra della Roma

di Federico Vignali
Tre promesse del calcio giovanile alla fine degli anni 90, per incoscienza o più semplicemente per sfortuna, devono smettere e rinunciare a tutto. E' il documentario "Zero a Zero"

Go to Top