Rome wasn't built in a day

Category archive

Lavoro - page 5

xxxx

Braccia rinate nell’agricoltura

di Massimiliano Cacciotti
La tenuta di Redicicoli è amministrata e coltivata da quattro anni da Daniel, un venticinquenne romano "figlio d'arte" che ora sta convertendo l'azienda al bio. Un percorso a ostacoli, tra burocrazia e fatica. Ma "questo è il lavoro più importante del mondo, perché fa mangiare le persone"

A Roma è caduto il velo

di Elio Rosati
Elio Rosati, segretario di Cittadinanzattiva Lazio:  la vicenda di Ama dice che a Roma la crisi è sistemica. Ha fallito il M5s, ma anche la politica. Le organizzazioni civiche hanno le loro responsabilità, ora serve coinvolgere davvero i cittadini

Un commercio piccolo piccolo

di Massimiliano Cacciotti
2 ottobre, i piccoli commercianti spengono le luci per protestare contro l'amministrazione, il fisco, i centri commerciali e le corsie preferenziali. Ma per i negozianti il problema principale è quello di agire insieme e progettare il futuro

Conto alla rovescia per gli assistenti educativi

di Federico Vignali
La delibera popolare per riportare direttamente al controllo del Comune gli assistenti educativi e culturali che si occupano degli alunni con disabilità è approdata in Campidoglio. Ora la giunta ha sei mesi per decidere se riformare il sistema

Se si muove Caltagirone

di Vittorio Spurio
Il Messaggero chiede le dimissioni della sindaca Raggi. L'editore Francesco Gaetano Caltagirone, che non ha mai amato il M5s, scende di nuovo in campo dopo che nel 2008 aveva silurato Veltroni e dato un assist ad Alemanno. Ma ora il sostegno alla Lega di Salvini potrebbe rivelarsi un calcolo azzardato

Un’oasi social nel cuore di Roma

di Vittorio Spurio
C’è tempo fino al 9 maggio per presentare proposte per l’uso e il rilancio della Città dell’Altra Economia, l’ex Mattatoio di Testaccio. Uno spazio grande, bello e spesso abbandonato a se stesso. È importante che arrivino tante idee, per evitare speculazioni e la privatizzazione

Atac, che c’è da sapere sul referendum

di NtsMedia
L'11 novembre i romani saranno chiamati alle urne per il referendum consultivo sulla liberalizzazione del trasporto pubblico. Il testo dei due quesiti, gli orari, il quorum perché la consultazione sia valida

Atac, votare sì per migliorare il servizio

di Walter Tocci
Verso la consultazione dell’11 novembre sul trasporto pubblico / Per Walter Tocci votare sì è l'unico modo di evitare la privatizzazione selvaggia di Atac: serve un'agenzia che garantisca il servizio e ascolti gli utenti

Atac è un disastro, ma non va privatizzata

di Potere Al Popolo
Verso la consultazione dell’11 novembre sul trasporto pubblico / Per Potere al Popolo l'azienda di trasporto pubblico è in crisi totale, ma la soluzione non è criminalizzare i lavoratori o affidare il servizio ai privati

Referendum Atac, voto contro l’immobilismo

di Simone Sapienza
Verso la consultazione dell'11 novembre sul trasporto pubblico / Per Simone Sapienza, segretario dei Radicali Roma, è un voto per far ripartire la città e liberale il Campidoglio dalla pressione dell'Atac, che pensa solo ai suoi tornaconti e non agli utenti

1 3 4 5 6 7
Go to Top