Rome wasn't built in a day

Category archive

Edilizia

xxxx

E ora un’epidemia di sfratti?

di Marco Veruggio
In una città per ora ‘risparmiata’ dalla pandemia le misure contro il COVID-19 rischiano di avere più effetti del virus stesso, tra cui una possibile escalation degli sfratti. Le misure del Governo e della Regione e il giudizio di esperti e associazioni inquilini.

Politiche partecipative? Il Comune dice no

di Elio Rosati
Stazione Tiburtina, pini di Corso Trieste, ipotesi discarica a Monte Carnevale: tre esempi di "politica partecipativa" su cui la giunta M5s ha mostrato l'incapacità di coinvolgere i cittadini, dice Elio Rosati

La Capitale dei cdq

di Massimiliano Di Giorgio
Tutti - o quasi - i comitati di quartiere romani, municipio per municipio: una mappa dell'attivismo civico, diffuso soprattutto nelle zone più periferiche della città. Tra le priorità servizi, trasporti, ambiente e difesa dei beni comuni

In stadio di abbandono: il PalaTiziano

di Massimiliano Cacciotti
Prosegue l'inchiesta sulle strutture sportive romane in stato di abbandono o che aspettano di essere ristrutturate. Questa volta parliamo del Palazzo dello Sport di Piazza Apollodoro, per cui era prevista nel corso del 2019 la pubblicazione del bando per i lavori. Nel frattempo, l'impianto è stato vandalizzato

Porta di Roma, la città-stato

di Massimiliano Cacciotti
Il centro commerciale della Bufalotta, con una superficie di 250.000 mq e 18 milioni di visitatori l'anno sembra sempre più un esperimento sociale, una mini-città che funziona, in cui c'è perfino un museo, governata da un consiglio d'aministrazione

In stadio di abbandono: il Flaminio

di Massimiliano Cacciotti
Prima puntata di un viaggio tra le strutture sportive abbandonate della Capitale: il Flaminio, sorto sulle ceneri dell'ex Stadio Nazionale. Realizzato per le Olimpiadi del 1960, teatro di importanti match di rugby è ora in attesa di un futuro possibile

Una città presa a calce

di Massimiliano Cacciotti
Il Lazio ha approvato il Piano Territoriale Paesistico Regionale, che piace molto ai costruttori ma meno agli ambientalisti, perché apparentemente lascia il centro storico di Roma privo di tutele. Storia del "partito degli immobiliaristi" dal Cinquecento a oggi

Roma tra strepitosi cortili e spazi verdi

di Federico Vignali
Da Appiano alla strada british del Flaminio, dai cortili chiusi a chiave di Prati ai tanti giardini condominiali sparsi per la città. Spazi a volte di una bellezza conturbante quando esplodono in silenzio e ti sorprendono in luoghi nascosti

Roma sotto il ricatto-sgomberi

di Massimiliano Di Giorgio
La Prefettura annuncia nuovi sgomberi dopo quello di Primavalle, con il rischio che migliaia di persone vadano per strada mentre Roma è piena di edifici abbandonati e troppe case vuote per una popolazione storicamente in calo. Serve un piano intelligente per i senza casa, non azioni da campagna elettorale

Se si muove Caltagirone

di Vittorio Spurio
Il Messaggero chiede le dimissioni della sindaca Raggi. L'editore Francesco Gaetano Caltagirone, che non ha mai amato il M5s, scende di nuovo in campo dopo che nel 2008 aveva silurato Veltroni e dato un assist ad Alemanno. Ma ora il sostegno alla Lega di Salvini potrebbe rivelarsi un calcolo azzardato

1 2 3
Go to Top