Rome wasn't built in a day

Category archive

Calcio

xxxx

Roma-Lazio: il derby in 100 film

di Massimiliano Cacciotti
Da "Campo de' Fiori" a "Mi chiamo Francesco Totti", il derby raccontato da Gassman, Sordi, Pippo Franco, Tomas Milian e Jeeg Robot

Quando a Roma i derby erano otto

di Massimiliano Cacciotti
RACCONTI ALLA MOVIOLA / Breve viaggio in un calcio pioneristico, nel quale ogni zona e ceto sociale della Capitale aveva la propria squadra del cuore di riferimento

Roma è un gol di Turone

di Massimiliano Cacciotti
RACCONTI ALLA MOVIOLA / A volte un gol annullato può contare più di uno segnato. È  il caso del "leggendario" gol di Turone, che da quarant'anni è rimasto nei sogni e negli incubi di un'intera città, anche quella non di fede giallorossa

1915: la Lazio e lo “Scudetto Mutilato”

di Massimiliano Cacciotti
RACCONTI ALLA MOVIOLA / Secondo Luca Mignogna e il Presidente della Lazio Claudio Lotito "è il più grave scandalo del calcio italiano!” Una vecchia storia di calcio e di guerra, affascinante come un romanzo

Lottare sempre, a Spinaceto

di Massimiliano Di Giorgio
Prende le mosse dal quartiere romano, dove ha vissuto ed giocato lungamente a pallone, il libro del giornalista Fabio Luppino. Non è un romanzo, né un saggio, ma un memoriale che racconta sport giovanile, politica, Roma e una generazione arrivata dopo la fine dei grandi movimenti

Mi dimetto o no? Il dilemma di Berdini

di Vittorio Spurio
L'assessore all'urbanistica si trova a un bivio: lasciare una giunta che cade a pezzi, anche dopo le ultime vicende giudiziarie, o restare per ridimensionare il mega-progetto della AS Roma?

Ultime radio libere prigioniere della Roma

di Federico Vignali
VERSO IL DERBY / Le dirette al telefono con i tifosi della Roma sembrano molto più libere e vicine ad un'idea democratica e partecipativa nel modello della vecchia Radio Radicale, anche se pubblicità sta ormai appiattendo tutto

Totti e la linea d’ombra della Roma

di Federico Vignali
Tre promesse del calcio giovanile alla fine degli anni 90, per incoscienza o più semplicemente per sfortuna, devono smettere e rinunciare a tutto. E' il documentario "Zero a Zero"

Go to Top