Rome wasn't built in a day

Category archive

Arte

xxxx

Artdigiland, l’impresa di Silvia

di Marino Galdiero
INTERVISTA / Silvia Tarquini ha fondato la sua casa editrice nel 2011 a Roma, producendo libri di cinema e arte apprezzati da un pubblico non solo di specialisti e venduti in tutto il mondo

Evandro Gabrieli, insieme con la creta

di Marino Galdiero
INTERVISTA / Evandro Gabrieli si definisce un contemporary ceramic artist. Da alcuni anni ha aperto a Testaccio le Officine Ceramiche Roma, con un vasto pubblico di persone di ogni età. Qui racconta come si è formato e cos'è la sua arte

Il Papa e i suoi murales

di Lorenzo Pirrotta
Papa Francesco è ormai al centro di numerose opere realizzate da street artist a Roma, spesso cancellate in poche ore dalle autorità. Non si tratta solo di celebrazioni, ma anche di satira su un personaggio super-mediatizzato

La sindaca a fumetti è imbarazzante

di Davide Baraldini
Vedere Virginia Raggi raffigurata come un'eroina da fumetto dovrebbe provocare imbarazzo, soprattutto nella sindaca. Che invece sembra compiaciuta dell'auto-celebrazione da regime

Il dolore e l’amore degli Ottavi

di Lorenzo Pirrotta
Il murales di Ottavia, dipinto da una coppia di artisti uruguayani, è ispirato agli indimenticabili affreschi dell'Ipogeo degli Ottavi, del III secolo D.C.

Un muro franco, un bel murales e i writer

di Lorenzo Pirrotta
Una grande superficie da disegnare al Gazometro: il progetto pubblico per una serie di murales finisce in una sfida non voluta tra artisti. Ma siamo nell'era della super-riproducibilità tecnica

Keith Haring e Roma pulita

di Lorenzo Pirrotta
Uno dei più grandi esponenti della graffiti art, Keith Haring, lavorò anche a Roma, sul Ponte sul Tevere della Metro A e al Palazzo delle Esposizioni, negli anni 80. Ma le sue opere furono cancellate dal Comune in nome del "decoro"

L’epopea dei Marek

di Massimiliano Cacciotti
I fantastici paesaggi-presepi di sabbia di Marek, un artista di strada, realizzati a Ostia sul Pontile, dove l'ultima tempesta ha spinto la sabbia

Il medioevo perduto di Ostia

di Sandro Lorenzatti
La decisione di accelerare bruscamente l'opera di scavo a Ostia Antica, nel 1938, fece praticamente scomparire i resti di età tardo romana e medievale. Ma forse non tutto è perduto, perché una grossa parte del tessuto urbano di Ostia giace ancora sepolta e inesplorata

Crash Kid e quella Roma cresciuta col rap

di Massimiliano Di Giorgio
Massimo Colonna, in arte Crash Kid, è stato un ballerino di break dance e un autore di graffiti, uno degli iniziatori del movimento hip hop nella Capitale e oltre. Un volume appena uscito lo ricorda tra le testimonianze di amici e altri artisti e tante foto

1 2 3
Go to Top