Rome wasn't built in a day

Sembra un paradiso anche Ostia Lido

Grazie alla canzone di J-Ax abbiamo ricominciato a parlare di spiagge e non di mafia. Ma anche se non è una meta esotica, Ostia è la spiaggia di Roma e deve la sua fortuna proprio alla Capitale. Mai dimenticarlo, anche per ripensare il futuro del Lido

Se si muove Caltagirone

di Vittorio Spurio

Il Messaggero chiede le dimissioni della sindaca Raggi. L'editore Francesco Gaetano Caltagirone, che non ha mai amato il M5s, scende di nuovo in campo dopo che nel 2008 aveva silurato Veltroni e dato un assist ad Alemanno. Ma ora il sostegno alla Lega di Salvini potrebbe rivelarsi un calcolo azzardato …

Roma, ragiona con i piedi

di Massimiliano Di Giorgio

Troppi pedoni morti e feriti nella Capitale, troppe strisce che scompaiono, troppe auto in doppia fila. “Operazione Zebra” rilancia i passaggi pedonali e chiede al Comune una strategia contro gli investimenti

Un’oasi social nel cuore di Roma

di Vittorio Spurio

C’è tempo fino al 9 maggio per presentare proposte per l’uso e il rilancio della Città dell’Altra Economia, l’ex Mattatoio di Testaccio. Uno spazio grande, bello e spesso abbandonato a se stesso. È importante che arrivino tante idee, per evitare speculazioni e la privatizzazione

Le 2 ruote non sono un lusso

di Massimiliano Di Giorgio

Fallito il bike sharing di OBike,  ora sono pronti al debutto i monopattini elettrici, anche se le piste ciclabili sono poche e le strade piene di buche. Bisogna smettere di pensare che bici e due ruote siano robe da turisti e appassionati: sono un mezzo di trasporto, e dunque servono investimenti pubblici nelle infrastrutture …

Ciliegina sulla torta di monnezza

di Massimiliano Di Giorgio

L'incendio del Tmb Salario è un disastro annunciato, l'ultimo capitolo di una vicenda che dura da decenni, da quando si pensava si potesse risolvere il problema rifiuti con la "buca" di Malagrotta. Se si vuole cambiare, bisogna smettere di dire bugie e fare un patto con i cittadini e la periferia …

Atac, che c’è da sapere sul referendum

di NtsMedia

L'11 novembre i romani saranno chiamati alle urne per il referendum consultivo sulla liberalizzazione del trasporto pubblico. Il testo dei due quesiti, gli orari, il quorum perché la consultazione sia valida …

Atac, votare sì per migliorare il servizio

di Walter Tocci

Verso la consultazione dell’11 novembre sul trasporto pubblico / Per Walter Tocci votare sì è l'unico modo di evitare la privatizzazione selvaggia di Atac: serve un'agenzia che garantisca il servizio e ascolti gli utenti …

Atac è un disastro, ma non va privatizzata

di Potere Al Popolo

Verso la consultazione dell’11 novembre sul trasporto pubblico / Per Potere al Popolo l'azienda di trasporto pubblico è in crisi totale, ma la soluzione non è criminalizzare i lavoratori o affidare il servizio ai privati …

Referendum Atac, voto contro l’immobilismo

di Simone Sapienza

Verso la consultazione dell'11 novembre sul trasporto pubblico / Per Simone Sapienza, segretario dei Radicali Roma, è un voto per far ripartire la città e liberale il Campidoglio dalla pressione dell'Atac, che pensa solo ai suoi tornaconti e non agli utenti …

Via l’Atac (ma non il servizio pubblico)

di Guglielmo Calcerano

Pochi lo sanno ancora, ma l'11 novembre a Roma si vota per il referendum consultivo sulla liberalizzazione del trasporto pubblico. Per Guglielmo Calcerano l'Atac è da chiudere, ma servirebbe un'azienda speciale per rilanciare bus, tram e metro …

1 2 3 18
Go to Top