Il riassunto di Roma: 20 febbraio

di

Zingaretti ordina zona rossa a Colleferro e Carpineto Romano

Dopo Rocca Gorga (LT) altri due Comuni questa volta della provincia di Roma diventano zona rossa: Colleferro e Carpineto Romano. Nicola Zingaretti  ha firmato sabato 20 febbraio l’ordinanza sui due centri alle porte di Roma a causa della forte incidenza e presenza della variante inglese.

Turni di guardia per difendere gli alberi della Tiburtina dal Comune

Dopo la demolizione di un pezzi di tangenziale, molto desiderato dai residenti (400 metri demoliti), il Campidoglio procede con il suo piano, che prevede un’ampia strada di fronte alla stazione, un parcheggio, stazione dei taxi, il capolinea degli autobus e spazi pedonali. Ma alcuni cittadini hanno presentato un altro progetto e si battono contro quello del comune che prevede anche l’abbattimento dei lecci.

La disfida della Madonnina   

Il progetto di riqualificazione di Piazza Sempione, ha suscitato un acceso dibattito, dopo un comunicato molto critico da parte del Comitato di quartiere Città Giardino che contesta l’iniziativa con motivazioni di merito e di metodo, accusando la Giunta del Presidente Caudo (urbanista) di non aver informato e coinvolto la cittadinanza. L’attenzione si è concentrata sulla difesa della statua di Maria al centro della piazza e l’idea che l’isola pedonale equivalga a movida e quindi caos, assembramenti. QUI un articolo di Romareport che spiega bene la vicenda.

BIOPARCO (ZOO)  le otarie sfrattano il Consiglio di Amministrazione

Il Cda del bioparco voleva mandare le due otarie ospitate nello zoo, che per un po’ hanno peregrinato tra i pinguini e le foche, nel delfinario di Malta, dove secondo il Messaggero uno dei consiglieri era amministratore. Il presidente Francesco Petretti si è opposto e ha ottenuto dalla Raggi, che con il Comune è socio di maggioranza, non solo l’appoggio incondizionato in difesa delle otarie, ma anche l’azzeramento del CDA.

Candidati

La Raggi chiede che la piattaforma Rousseau mobiliti i militanti M5S sulla sua candidatura a Roma, nel frattempo perde un’altra consigliera Agnese Catini. Nel centro sinistra si fa sempre di più il nome di Gualtieri. Qui un articolo sulla sua possibile candidatura. Calenda dice che resterà in corsa in ogni caso. Si fa avanti con prudenza anche l’ex vicesindaco Bergamo. «In un progetto ampio, in un’ottica di un progetto ampio, con cento persone che si mettono a disposizione, come dice Rutelli, sarei tra queste, con orgoglio per quanto fatto». Nel centro destra sembra tramontare Abodi ma per ora non si vedono altre candidature oltre a quella di Bertolaso avanzata da FI ormai da un po’.

Muore di Covid  Claudio Sorrentino

È morto il 16 febbraio a Roma a causa del Covid Claudio Sorrentino aveva 76 anni. Attore, conduttore televisivo, doppiatore sin da bambino e voce di tantissime star da Mel Gibson a John Travolta, voce di Bruce Willis e fratello della doppiatrice Liliana Sorrentino. Sua anche la voce di Richie Cunningham in Happy Days. In italiano è sua la mitica frase di Ryan O’Neal in Love Story  «Amare vuol dire non dire mai mi dispiace.

Il Tar annulla la nomina di Prestipino a Procuratore Capo di Roma

Accolti i ricorsi di Viola e Lo Voi, ora la parola al Consiglio di Stato. Il caso potrebbe tornare sul tavolo del Csm.

Circolare interna all’ATAC

Roma alcuni tram in alcuni tratti di Roma andranno a passo d’uomo. Tra i 10 e i 5 chilometri all’ora. Colpa dei pantografi rotti e di carrelli e Binari usurati.

 Valerio Verbano: a Roma un gigantesco murale firmato Jorit

A 40 anni dalla morte del militante di sinistra nel quartiere Montesacro il municipio III e la Regione Lazio gli dedicano un gigantesco omaggio, su un muro vicino ad una scuola, firmato dal noto street artist napoletano Jorit.

GUP Gaia e Camilla investite sulle Strisce

Pietro Genovese ha investito Gaia e Camilla mentre le due erano “sulle strisce pedonali, nel tratto della terza corsia di sinistra di corso Francia, dopo che queste avevano iniziato l’attraversamento con il verde pedonale ma si erano fermate alla loro sinistra provenire dal precedente semaforo ad alta velocità tre auto impegnate, di fatto in una gara di sorpassi, che non accennavano a rallentare.”

Blocco traffico a Roma in fascia verde il 20, 21 e 22 febbraio

Blocco traffico a Roma: 20, 21 e 22 febbraio 2021 stop ai veicoli più inquinanti nella Fascia Verde

Il 20 e il 21 il divieto di circolazione veicolare privata nella Ztl Fascia Verde dalle ore 7.30 alle ore 20.30 riguarda:  Ciclomotori e motoveicoli Pre-Euro 1 ed Euro 1;- Autoveicoli a benzina Pre-Euro 1, Euro 1 ed Euro 2;  Autoveicoli diesel Pre-Euro 1, Euro 1 ed Euro 2.

Il 22 febbraio, divieto di circolazione veicolare privata nella Ztl Fascia Verde dalle ore 7.30 alle 20.30 per  Ciclomotori e motoveicoli Pre-Euro 1 ed Euro 1;- Autoveicoli a benzina Euro 2.

Gli impianti termici (il riscaldamento) sull’intero territorio comunale, nei giorni 20, 21 e 22 febbraio, dovranno essere gestiti in modo da garantire una temperatura dell’aria negli ambienti non superiore a 18 o 17 gradi.

Qui l’ordinanza non proprio digitalizzata però

 

20-02-2021 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*