RR Sound: Good Morning Val Melaina

di

La mia playlist si chiama “Good morning Britain” e presenta una serie di pilastri punk, post-punk e new wave. Perché cercare l’Inghilterra nei palazzi di Val Melaina, nelle prime pinte bevute al “Titanic” a Conca d’oro o al “Falco Matto” alla borgata dei Prati Fiscali Vecchi era il gioco che amavo fare da adolescente.

[Qui il link diretto alla playlist su Spotify, in fondo al post il player con tutti i brani]

Giravo come un moto perpetuo nel mio quartiere col Vespone, fermandomi con gli amici della comitiva sulle panchine di Via Val Padana, parlando del lavoro che non avremmo mai trovato da grandi o della Roma che non vince mai e sfottendoci pomeriggi interi coi laziali. La musica aiutava ad ammazzare le giornate e, con un po’ di fantasia, Ostia diventava la nostra Brighton e la Città Giardino una Kensington col retrogusto alla vaccinara.

[Mauro Bazzucchi, autore e speaker prima di Radio Città Aperta e attualmente di Radio Rock, affianca da circa 20 anni il suo lavoro di giornalista parlamentare con la passione per la radio indipendente, in particolare per la storia della musica e della cultura britannica]

[Foto del titolo di Marcello@romasparita.eu]

26-12-2020 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*