Quelli della Radio Elettrica

di

Le frontiere del web hanno costituito nel tempo una degna alternativa alle tradizionali emittenti in fm: ormai via streaming è possibile ricevere stazioni che non hanno nulla da invidiare a radio più blasonate e con una maggiore tradizione alle spalle.
Con il claim “La accendi, la ascolti, la riconosci” in breve tempo Radio Elettrica si è conquistata un posto di tutto rispetto nell’ascolto romano e non solo, per la capacità pressoché illimitata di propagazione su Internet. Questa nuova quanto entusiasmante realtà, ce la siamo fatta raccontare da uno dei fondatori, Marco Cavalieri.

“Radio Elettrica è un’idea nata da una cerchia di vecchi amici con la medesima passione, intenzionati a ritrovarsi tutti insieme attorno a un determinato progetto. Venivamo tutti dalla stessa esperienza d’inizio in ambito radiofonico romano.
Le nostre strade si sono più volte incrociate alla ricerca di un’emittente della Capitale che ci permettesse di suonare musica rock. Una volta verificato che le radio di questo tipo erano poche, dopo l’ultima delusione dovuta al fatto che l’emittente in Fm con cui collaboravamo ha deciso di trasmettere solo selezioni musicali, abbiamo deciso di fondarne una noi.
L’idea era di creare uno spazio multimediale punto d’aggregazione anche per le live band. Nel gennaio/febbraio 2018 ci siamo messi al lavoro per concretizzare il nostro progetto, abbiamo deciso di realizzare tutto attraverso una APS (Associazione Promozione Sociale), cioè una non profit che desse voce a chi non ce l’ha: non abbiamo pubblicità se non gli spazi redazionali  concessi alle varie associazioni di volontariato, come Emergency, Amnesty International, Save the Children.

Mario Tagliaferri

Dopo quattro mesi dalla nascita la radio è risultata tra le prime 10 più seguite sul web. Fra i motivi del successo, il fatto che molte voci in onda come Prince Faster, Giampaolo Castaldo, Mario Tagliaferri, erano già familiari agli ascoltatori. Organizziamo spesso delle serate-concerto non solo per mantenere un contatto diretto con chi ci ascolta, ma per necessità. Ricordavo prima che non abbiamo introiti pubblicitari, quindi le iniziative servono a finanziare il nostro progetto. Inoltre riceviamo tantissime donazioni dall’esterno, a riprova del successo del marchio Radio Elettrica, in più c’è anche il lato merchandising sempre con lo scopo di ricavare introiti per la radio.”

Radio Elettrica trasmette su radioelettrica.it , via app ma anche attraverso i social e la piattaforma Amazon.

13-02-2020 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*