Chiuse le Porte sante, si riapra Porta Pia

di

La città di Roma sta vivendo un periodo assai difficile e la sua Sindaca ha già commesso una quantità di errori la cui metà basterebbe, anzi è bastata a far defenestrare il precedente inquilino del Campidoglio. Pur tuttavia, un altro abitante eccellente di Roma, il Papa, avrebbe dovuto ringraziare pubblicamente Virginia Raggi per aver potuto accogliere migliaia di pellegrini nella Capitale, proprio come fosse casa sua.

porta-santaÈ vero che la buona parte delle strutture ricettive romane è di proprietà del Vaticano e quindi, almeno da un punto di vista turistico-immobiliare, Roma “è” casa sua, ma se il Giubileo si è svolto senza tanti intoppi un po’ di misericordia la meriterebbe anche l’Amministrazione capitolina. Invece, Francesco e i suoi, non solo non hanno ringraziato il Comune di Roma per l’ospitalità, ma a quanto pare non hanno proprio invitato la Sindaca al finissage dell’anno giubilare. Dobbiamo forse malignare che a lorsignori non vada giù l’idea che Raggi potrebbe decidere finalmente – come annunciato in campagna elettorale – di far pagare le tasse anche ai tanti esercizi commerciali ammantati di paramenti sacri?

Finché lo chiedono i Radicali, si può sempre ricorrere al benaltrismo, ma se la Sindaca di Roma aprisse quella breccia…

 

http://letteretiche.wordpress.com

02-12-2016 | © Riproduzione riservata

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*