web analytics

ROME WASN'T BUILT IN A DAY

virginia

Ma la colpa non è solo di Virginia Raggi

di Massimiliano Di Giorgio
Primo "Governance Poll" disastroso per la sindaca, peggio di Alemanno e Marino. Ma da 10 anni nessun amministratore romano è tra i primi 10 d'Italia, segnale di una crisi della politica romana

leofarmaCOVER

Lo scheletro della fabbrica della penicillina

di Pietromassimo Pasqui
Il rudere industriale, da anni abbandonato a se stesso, è stato più volte oggetto di notizie di cronaca negli ultimi anni. Questa vecchia fabbrica è la testimonianza di un’eccellenza italiana andata in malora, metafora fin troppo semplice di un intero sistema paese.

erba-ghiacciata

Gli indignati del grande freddo romano

di Massimiliano Di Giorgio
Psico-dramma sociale per poche ore di freddo nelle scuole in una città mai abituata al gelo. Ma le aule sporche e l'esborso continuo di denaro per sostenere quello che dovrebbe essere un servizio pubblico non fanno indignare nessuno.

fori

Amare Roma pulita. Un esempio da seguire

di Roberto Basso
Girando la città si trovano esempi di azione collettiva e individuale ispirata al civismo, tentativi di riconquistare spazi alla responsabilità di essere cittadini

cattura

Ostia narcotizzata sogna ancora le urne

di Andrea Bozzi
“Perché – si chiedono i cittadini/elettori – non possiamo tornare alle urne e decidere noi come voltare pagina?”. “Mica li favorivamo noi i criminali”, qualcuno si azzarda a ripetere, rischiando automaticamente di essere definito “colluso” perché non tace accettando il bavaglio

rom

Raggi chiuderà davvero i campi Rom?

di Massimiliano Di Giorgio
Il Campidoglio ha deciso che i campi vanno chiusi e che Rom, Sinti e Camminanti vanno inclusi. È una scelta importante, dopo anni di degrado e spese inutili, ma anche impopolare: la giunta M5s sarà capace ora di farlo davvero?

barletta

Il giovane Pd che denunciò la “Mafia”

di Andrea Bozzi
Un elogio carico di speranza per Valerio Barletta. Il giovane romano che lotta contro i logori schemi capitolini ma che la politica non premia

vaticano

Caro Francesco, vogliamo parlare di tasse?

di Paolo Izzo
Oltre ai tre Re Magi tradizionali, con incenso, mirra e soprattutto oro, quest’anno un quarto Mago potrebbe essersi messo in viaggio verso la “capannina”: l’agente della riscossione

stadio

Mi dimetto o no? Il dilemma di Berdini

di Vittorio Spurio
L'assessore all'urbanistica si trova a un bivio: lasciare una giunta che cade a pezzi, anche dopo le ultime vicende giudiziarie, o restare per ridimensionare il mega-progetto della AS Roma?

aula-giulio-cesare

La campagna elettorale è già cominciata

di Massimiliano Di Giorgio
Se qualcuno volesse cominciare a prepararsi sul serio alle elezioni, dovrebbe anche provare a trarre qualche lezione dagli ultimi anni

campidoglio

Povera Roma, dalla padella nella brace

di Tommaso Moro
Le immagini di Di Battista che gridava "Onestà!" nell'aula Giulio Cesare non sono poi così datate. Politicamente stiamo parlando appena di ieri e infatti l'eco si sente ancora distintamente. Oggi, magari, tornerà utile

dv

Se Roma chiude la cultura dal basso

di Federico Vignali
Chiudono il Dal Verme e il Brancaleone, e nonostante Luca Bergamo per ora il Campidoglio è quello che chiude le saracinesche sulla cultura dal basso

raggi

Cara Raggi, ci spiega cosa c’è da ridere?

di Tommaso Moro
Il sindaco definisce "ridicola" l'inchiesta della Guardia di Finanza che si è recata al Campidoglio e ha sequestrato tutti gli atti di nomina emessi da quando amministra la Capitale

abiti-usati

Vestiti responsabile… e usciamo

di Marzia Fiordaliso
Come è possibile vestirsi ed essere sostenibili? Le alternative vanno dall’acquisto di indumenti usati, ai vestiti nuovi di zecca provenienti dal commercio equo e solidale, o ancora all’abbigliamento in canapa o cotone biologico o altri materiali etici

muraro

Ma la Muraro se ne andrà davvero?

di Vittorio Spurio
Nella notte arrivano le dimissioni della discussa assessora all'Ambiente, che ha ricevuto un avviso di garanzia per gestione di rifiuti non autorizzata. Ma per ora Muraro sembra destinata a restare almeno come suggeritrice della sindaca Raggi

ostia

Ostiexit. E se il mare non bagnasse Roma?

di Paolo Izzo
Nel giro di trent’anni una vera e propria barriera tra i cittadini e il litorale è stata innalzata in totale spregio delle regole e del diritto. Un doppio “lungomuro”, di cemento e di illegalità

referendum

Il No è un segnale anche per il Pd romano

di Massimiliano Di Giorgio
Il no a Roma ha avuto il 59,4%, con un’affluenza superiore al 69%, quindi in linea con il dato nazionale. Il sì è in maggioranza solo nel I e II municipio, cioè dove il Pd ha vinto a giugno

pifferaio

Cercasi disperatamente pifferaio magico

di Massimiliano Di Giorgio
Quello che proprio manca a Raggi è la capacità di incantare, il carisma. La verità è che per governare una metropoli non bastano né la bacchetta né il piffero magico

breccia

Chiuse le Porte sante, si riapra Porta Pia

di Paolo Izzo
Al finissage del Giubileo, Raggi né invitata né ringraziata. Dal Campidoglio minimizzano: «Abbiamo problemi più importanti a cui pensare». Eccone uno, per esempio...

cattura

Ultime radio libere prigioniere della Roma

di Federico Vignali
VERSO IL DERBY / Le dirette al telefono con i tifosi della Roma sembrano molto più libere e vicine ad un'idea democratica e partecipativa nel modello della vecchia Radio Radicale, anche se pubblicità sta ormai appiattendo tutto

raggi

Perché l’inglese della Raggi fa notizia?

di Francesco Nardi
Il sindaco di Roma sfoggia un buon inglese e il Paese, abituato a Berlusconi e Renzi, si sorprende. Uno dei tanti segni di quanto poco ci aspettiamo dai nostri politici

scalinata

Una passeggiata bio a Monteverde

di Marzia Fiordaliso
Un tour dove Pasolini ambientò il suo primo romanzo, tra picnic nel parco e mercato alimentare

30503278362_7ccd1d9b61_o

Roma, c’è bellezza anche nella decadenza

di Massimiliano Di Giorgio
O abbandoniamo questa idea di far rinascere una Capitale che non c’è più, oppure godiamoci la bellezza stupefacente che questa città irradia anche mentre, molto lentamente, si spegne

panni piramide

Ordinaria amministrazione cercasi

di Andrea Bozzi
“Hai visto, è passata la spazzatrice!” grida con emozione la commessa al titolare del negozio, neanche avesse avvistato un meteorite in picchiata verso i Castelli

cattura

Roma porno e con la candida

di Federico Vignali
Candore, il nuovo romanzo di Mario Desiati, ambienta gli stati d'animo solitari e voyeuristici del suo protagonista nei più equivoci ed emblematici scenari a luci rosse della nostra città

cattura

La Raggi è appesa al filo del referendum?

di Pietro Orsatti
Insoddisfatti del lavoro della giunta, i vertici nazionali del M5s attendono l'esito del voto del 4 dicembre per regolare i conti con la sindaca, che con la vittoria del Sì rischierebbe di più

cattura

Ultima fermata per Atac?

di Primo Mastrantoni
Nel confronto con l'Atm, l'azienda di trasporto milanese, la municipalizzata perde su tutta la linea ed è stato di abbandono. Altro che il "fiore all'occhiello" di cui parlava Virginia Raggi

soldi

Fitch declassa la Provincia, non la Raggi

di Vittorio Spurio
Nei giorni scorsi Fitch ha declassato il debito della ex Provincia di Roma. Alcuni media hanno scritto invece che era una bocciatura per la sindaca, al potere da pochi mesi. Previsioni positive per il Pil pro capite dei romani

scuola-occupata

La mia scuola è meglio della tua

di Massimiliano Di Giorgio
Il nuovo Eduscopio sembra aver scatenato la gara a quale sia la miglior scuola, anche nella Capitale, alimentando l'ansia di certi genitori e le critiche di chi dice che in questo modo si favoriscono le "scuole" di classe. Ma non è così. Ecco perché

treno

Si sta come i pendolari sulla Roma-Lido

di Enzo Mauri
LETTERA / Ci scrive un forzato della Roma-Lido: più che un appello o una denuncia, la memoria di decenni passati sui binari che separano il centro dal suo quartiere balneare, mentre il servizio peggiora

????????????????????????????????????

M5s e Acea, è stata guerra lampo

di Vittorio Spurio
Uscito Caltagirone (che ha il 5%), salito il gigante Suez, ora la nuova missione dell'azienda è il trattamento dei rifiuti. E va bene anche se l'azienda continua a fare i soldi con l'acqua

foto-4

Roma è diventata il nuovo supervillain

di Armando Festa
La Capitale è diventata il supercattivo di turno che, come tutti i supercattivi, può anche essere sconfitto ma non muore mai. Ci sarà sempre un'ultima inquadratura in cui si capisce che tornerà

torbella

Roma e Palermo, ma il puparo chi è?

di Pietro Orsatti
Non è facile parlare di mafia romana a chi Cosa nostra, che lo voglia o meno, se la cucca da mattina a sera. Ma paralleli da proporre fra le due realtà, a partire da luoghi e modalità che possono essere facilmente assimilabili, non mancano

totti-rossi

Totti e la linea d’ombra della Roma

di Federico Vignali
Tre promesse del calcio giovanile alla fine degli anni 90, per incoscienza o più semplicemente per sfortuna, devono smettere e rinunciare a tutto. E' il documentario "Zero a Zero"

1 2 3 309
Go to Top